Il menù è sempre lo stesso? Noi abbiamo un’idea! Stasera pizza fritta per tutti. Seguite la ricetta con noi! Da leccarsi i baffi!

Consigliamo sempre di pulire il piano cottura subito dopo aver terminato di cucinare.

Ciò permette di evitare la formazione di incrostazioni che ledono lo smalto della superficie del piano cottura.

  • Ingredienti per 4 pizze:
  • Per la pasta:
  • 500 Gr. di farina Maritoba
  • 1/2 L. di acqua
  • 2 Gr. di lievito di birra secco
  • Sale fino q.b.
  • Ingredienti per 4 pizze:
  • Ingredienti per la farcitura:
  • 300 Gr. di mozzarella fresca
  • 200 Gr. di pomodori pelati
  • 60 Gr. di salamino piccante
  • Sale fino q.b.
  • Ingredienti per 4 pizze:
  • Per friggere:
  • 1 Lt. di olio di semi
  • 1/2 L. di acqua
  • 2 Gr. di lievito di birra secco
  • Sale fino q.b.

Preparazione:

1) Versare in una terrina la farina setacciata e il lievito di birra secco. Aggiungere 1/4 di acqua e cominciare a mescolare il composto.

2) Aggiungere, a poco a poco, l’acqua, avendo cura di attendere che il liquido sia man mano ben assorbito prima di aggiungerne altro. Salare e continuare ad mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

3) Su un piano leggermente infarinato, dare all’impasto una forma sferica e trasferire il panetto realizzato in una terrina, coperta da pellicola da cucina, per permettere la lievitazione.

4) Dopo 3 ore, a lievitazione avvenuta, prendere il panetto e trasferirlo su un piano da lavoro leggermente infarinato. Suddividere quindi la pasta, ottenendo 4 piccoli panetti. Trasferire la pasta in una teglia. coprire con della pellicola da cucina e lasciare lievitare per altre 3 ore.

5) Nel frattempo preparare il ripieno. Tagliare a piccoli cubetti il salamino e la mozzarella fresca.

6) Trascorse le 3 ore di lievitazione, riprendere i panetti e stenderli con le mani su una spianatoia leggermente infarinata.

7) Realizzate tutte e 4 le basi per la pizza, si procede alla friggitura. Mettete quindi a scaldare l’olio in un tegame dal bordo alto, per una frittura ottimale deve raggiungere i 170°.

8) Immergere una pizza alla volta e, mentre cuoce, aver cura di girarla delicatamente dall’altra parte per cuocerla in modo omogeneo. Continuare a friggere finché la pizza non risulta dorata.

9) Scolare la pizza fritta con una schiumarola, adagiatela su un piatto con della carta assorbente in modo da asciugare l’olio in eccesso.

7) A questo punto, versare i pelati schiacciati, leggermente preriscaldati, sulla base della pizza. Aggiungere quindi la mozzarella e il salamino. Salare a piacere.

12) Servire ancora calda per gustare al meglio la street fried pizza.

BUON APPETITO!!!!