Chi non ama la pizza? E‘ buona in tutte le salse, in ogni occasione e amata in tutto il mondo. Mangiarla è meraviglioso, ma farla è un piacere unico che parte dalla pasta fino ad arrivare all’ultima oliva posta al centro di questa fantastica pizza. Una ciliegina sulla torta.

Per la cottura della pizza, consigliamo di preriscaldare il forno a 180° in modalità “statico” e, al momento della cottura, utilizzare la modalità “ventilata”, in modo tale da donare alla pizza una cottura omogenea ed una pasta croccante.

  • Ingredienti per 4-5 pizza:
  • Per la pasta della pizza:
  • 300 Gr di farina tipo 0
  • 200 Gr di farina manitoba
  • 400 Gr di acqua
  • 3 Gr di lievito di birra fresco o 1, 5 gr di lievito di birra secco
  • 1 Cucchiaio di olio EVO
  • Sale q.b.
  • 1/2 Cucchiaino di zucchero
  • Ingredienti per 4-5 pizza:
  • Per la farcitura:
  • 500 Gr di mozzarella
  • 400 Gr di pomodori pelati
  • 300 Gr di olive nere denocciolate
  • 300 Gr di carciofini sott’olio
  • 300 Gr di funghi
  • 300 Gr di funghi
  • 2 etti di prosciutto cotto

Preparazione:

1) Per prima cosa, su un piano pulito, setacciare e miscelare insieme le farine per un totale di 500 gr. Sciogliere la metà del lievito fresco in poca acqua, altrimenti unire la metà del lievito secco.

2) Aggiungere lo zucchero, girare e aggiungere tutta l’acqua preparata.  Mescolare con un cucchiaio. L’impasto deve risultare molle e appiccicoso.

3) Continuare a girare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

4) A questo punto dividere l’impasto ottenuto in pagnotte da 250 gr ciascuna. Da ogni panetto viene fuori 1 pizza da 25 cm di diametro.

5) Con le mani infarinate, staccare ogni pezzo di impasto sempre con mani infarinate e piano leggermente infarinato, far rotolare sotto le mani il panetto in modo da averlo bello liscio.  Spolverare di farina e coprire con una pellicola.

6) Lasciare riposare a temperatura ambiente per circa 40 minuti.

7) Ora andiamo a stendere l’impasto. Infarinare leggermente il piano di lavoro e le mani in modo tale da evitare di far attaccare la pasta. Partendo dal centro del panetto, picchiettare con i polpastrelli per allargare a cerchio ad una dimensione di circa 20 cm, avendo curea di lasciare un bordo un pò più gonfio di circa 1 cm.

8) Frullare i pomodori pelati con un minipimer, aggiungere sale, basilico e un filo d’olio.

9) Tagliare la mozzarella, lasciandola sgocciolare per qualche minuto.

10) Farcire quindi la pizza con la salsa di pomodoro appena preparata, mozzarella a fette, prosciutto cotto a fette, funghi trifolati, carciofini sott’olio, grana grattugiato, basilico a piacere, olive, olio.

11) Lasciare cuocere in forno ventilato per circa 30 minuti.

BUON APPETITO!!!!